Perchè i burattini oggi




Può esserci "un che" di anacronistico nel "fare i burattini" oggi, nel 2013, nell'epoca della rete globale, della comunicazione "touch", se non fosse che fra i bisogni che l'uomo porta con sé attraversando la Storia, e comunicando mediante sempre più leggeri supporti, dalla pietra incisa o disegnata alle parole via etere, ad un certo

Leggi tutto...

Dicono di noi

Racensione di Riccardo Paccosi allo spettacolo Una Storia d'Imelda andato in scena lunedì 26 agosto 2013 presso la sala Centofiori di Corticella bologna

-------------------------------------------------------------------------------

Lunedì scorso sono andato a vedere lo spettacolo di burattini "Una Storia d'Imelda" della compagnia diretta da Elis Ferracini & Maurizio Mantani.

Scrivo due righe per consigliarne la visione a tutti, pur tenendo conto di non avere competenza specifica rispetto al teatro di figura.

Si tratta d'uno spettacolo storico - o meglio storiografico - in cui personaggi classici della Commedia dell'Arte interagiscono nell'arco temporale che va dall'ascesa del fascismo

Leggi tutto...

Settantamidatanto

Qualcuno ci sta chiedendo (per il 2015, settantesimo anniversario della Liberazione dal nazifascismo) lo spettacolo di
burattini UNA STORIA D'IMELDA, che è il nostro contributo non solo al mantenimento e alla difesa della memoria
Resistente,'alla maniera dei burattini', ma anche di rimettere al centro della riflessioni le ragioni che consentirono in Italia l'avvento del Fascismo, la sua sconfitta ma anche

Leggi tutto...